mail unicampaniaunicampania webcerca

    Giovambattista CAPASSO

    Insegnamento di NEFROLOGIA

    Corso di laurea in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE) ASL AV.

    SSD: MED/14

    CFU: 1,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 15,00

    Periodo di Erogazione: Secondo Semestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    Italiano

    Contenuti

    Conoscenza dei principali segni e sintomi delle patologie di interesse nefrologico. Conoscenza dei principi basilari di diagnosi e terapia delle malattie renali , della terapia dialitica e del trapianto renale.

    Testi di riferimento

    Materiale fornito dal docente (slides e schemi riassuntivi). Gli studenti che vorranno approfondire alcuni argomenti potranno utilizzare il testo: Medicina Interna, Rugarli.

    Obiettivi formativi

    Il corso di propone i seguenti obiettivi formativi.
    1)Conoscere sintomi e segni e le principali patologie renali.;
    2) Conoscere le tecniche di screening di funzione renale di primo livello e di livelli successivi;
    3) conoscere i principi fisiopatologici delle principali malattie di interesse nefrologico e principi di terapia;
    4) Utilizzare le conoscenze acquisite nei due insegnamenti del corso (nefrologia, e urologia) e saperle integrare tra loro ;
    5) Conseguire abilità comunicative necessarie per relazionarsi al paziente, mostrare capacità di stabilire e mantenere relazioni efficaci con la persona assistita, e con la sua famiglia

    Prerequisiti

    Conoscenza delle principali nozioni di anatomia e fisiologia.

    Metodologie didattiche

    Lezioni frontali con frequenza obbligatoria valutata mediante badge.

    Metodi di valutazione

    L'esame di verifica di apprendimento verrà effettuato mediante un colloquio orale. L'esame avrà lo scopo di verificare le conoscenze dello studente dei principali aspetti fisiologici e fisiopatologici renali. Lo studente dovrà dimostrare di saper riconoscere i principali segni e sintomi di disfunzione renale e di conoscere i principali strumenti di screening di funzione renale. Inoltre, dovrà dimostrare una conoscenza approfondita dei meccanismi fisiopatologici delle principali patologie di interesse nefrologico, degli squilibri elettrolitici ed acido-base, e di conoscere i principi di terapia medica, dialisi e trapianto.
    Il voto finale è espresso in trentesimi, con 18 come valore minimo e 30/30 con lode il massimo.

    Altre informazioni

    Al termine di ogni lezione saranno disponibili le slides utilizzate. Gli studenti interessati avranno libero accesso ad attività pratiche presso il reparto di Nefrologia, gli ambulatori, la sala di emodialisi.

    Programma del corso

    DEFINIZIONE DEI SINTOMI E SEGNI E DEI MECCANISMI FISIOPATOLOGICI CHE LI DETERMINANO:Oliguria, Poliuria, Disuria, Pollachiuria, Edema, Anasarca, Tenesmo, Urgenza, Disidratazione.
    PRINCIPALI MALATTIE: insufficienza renale cronica, insufficienza renale acuta, Glomerulonefriti, Calcolosi renale, infezioni delle vie urinarie, Ipertensione, malattie cistiche e genetiche del rene e delle vie urinarie.
    Dialisi extracorporea e peritoneale, Trapianto renale.

    English

    Teaching language

    Italian

    Contents

    Knowledge of main signs and symptoms of renal diseases. Knowledge of critical aspects of diagnosis and treatment of renal diseases and renal replacement therapy (dialysis and kidney transplant).

    Textbook and course materials

    Material provided by the professor (slides and flowcharts). Students can eventually examine in depth specific arguments by using the textbook: Andreucci-Fuiano-Conte. Malattie dei reni. Napoli, Ed. Idelson-Gnocchi, 2004, 280; Medicina Interna, Rugarli.

    Course objectives

    At the end of the course, the student must know the correct terminology of signs and symptoms of renal diseases, the main testings to screen renal function and the physiopathology and treatment of the most common renal diseases. The student will be able to integrate the main topics of both Urology and Nephrology Courses, in order to draw conclusions. Another aim is to develop communication skills required to relate himself with patient and to other specialties. To show capabilities in establishing and keeping effective relationship with patient and his/her family. At the end of course, the student should be aware of the role of the nephrologist in ward and outpatient clinics.

    Prerequisites

    Knowledge of main concepts of anatomy and physiology .

    Teaching methods

    Formal lessons with compulsory attendance evaluated by means of badge.

    Evaluation methods

    Evaluation of student proficiency is based on oral test (viva voce). The oral exam covers the main aspects of renal physiology and diseases. The students should be able to recognize the different signs and symptoms suggesting renal dysfunction, and to known the main investigations to assess renal function.
    Moreover, the students must have a deep knowledge of the most common renal diseases, including chronic kidney disease, glomerulonephritis and nephritic syndrome, and should be able to address acid base and electrolytes imbalance. Knowledge about principles of dialysis and transplantation are further required. The final grade is expressed in 30/30 were 18 represents the minimum and 30 the maximum.

    Other information

    At the end of each lesson, the slides will be provided. At request of students (max 3 for each session), it will be possible to attend our Renal Unit, including the visiting of inpatients, outpatients and hemodialysis patients.

    Course Syllabus

    DEFINITION OF SIGNS AND SYMPTOMS AND THEIR PATHOPHYSIOLOGY:
    Oliguria, Polyuria, Dysuria, Edema, Anasarca, Tenesmus, Urgency, Dehydration.
    MAIN RENAL DISEASES: Chronic Kindey disese, Acute renal disease, Glomerulonephritis, Renal stones, urinary tract infections, hypertension;.
    Hemodialysis, peritoneal dialysis, Renal transplantation.

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype