mail unicampaniaunicampania webcerca

    Carlo Pietro CAMPOBASSO

    Insegnamento di MEDICINA LEGALE

    Corso di laurea magistrale a ciclo unico in MEDICINA E CHIRURGIA (Sede di Napoli)

    SSD: MED/43

    CFU: 3,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 30,00

    Periodo di Erogazione: Primo Semestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    Italiano

    Contenuti

    Il Corso introduce lo studente alla comprensione di: - principi della Patologia forense con particolare riguardo alla certificazione della morte, al sopralluogo, alle lesioni contusive, d’arma da fuoco, d’arma bianca, asfissiologia forense, violenza sessuale

    Testi di riferimento

    SILINGARDI E et al. Medicina Legale per studenti e medici di medicina generale. Idelson-Gnocchi, Napoli, 2020.
    FEOLA T., ARCANGELI M., MARSELLA T: Fondamenti medico-legali della Responsabilità Professionale, Minerva Medica ed, 2017.DI LUCA N.M. - FEOLA T: Manuale di Medicina Legale, 2017.

    Obiettivi formativi

    Il Corso si propone di far acquisire agli studenti: le basi conoscitive per la diagnosi di morte e sua certificazione, metodologia di esame esterno, diagnosi differenziale tra lesioni contusive, da arma bianca e da arma da fuoco

    Prerequisiti

    Lo studente che accede al corso di Medicina Legale deve aver seguito i Corsi dei primi cinque anni e aver acquisito le nozioni propedeutiche di Anatomia, Fisiologia e Patologia generale. L'accesso all'esame è regolato dal superamento degli esami propedeutici, secondo quanto stabilito dal Consiglio di Corso di Laurea. Negli anni precedenti lo studente deve aver acquisito anche una buona metodologia di studio e un'adeguata capacità di autovalutazione.

    Metodologie didattiche

    Lezioni frontali con l'ausilio di 'slides' in italiano/inglese

    Altre informazioni

    I semester

    Programma del corso

    Certificato di morte, Determinazione della causa e mezzi della morte. Regolamento di Polizia Mortuaria. Sopralluogo. Autopsia. Fenomeni post-mortali. Morte improvvisa. Lesioni contusive, da arma bianca e da arma da fuoco. Morti asfittiche. Identificazione personale

    English

    Teaching language

    Italian

    Contents

    The learning goals of this Course include the knowledge of: Death Certification, Determination of Cause and Manner of Death, Crime scene and death investigation, Autopsy, Post-mortem changes and Time of Death. Sex abuse. Personal Identification and Skeletal remains. Sudden death and sudden infant death syndrome. Blunt Trauma and Craniocerebral injuries. Fire arm injuries. Sharp force injuries. Asphixial deaths and drowning.

    Textbook and course materials

    Saukko P, Knight B. Knight’s forensic pathology. 4th ed., CRC Press, 2015Di Maio VJ, Di Maio D. Forensic pathology, 2nd ed., CRC Press, 2001Madea B. Handobook of Forensic Medicine, 2014

    Course objectives

    After attending the lectures, students will understand how to assess the death, how to do an external examination of a cadaver differentiating between the main types of injuries due to blunt trauma, firearms, knife or sharp objects.

    Prerequisites

    In order to attend the course proficiently, the students will need to have a well- established background in Anatmoy, Physiology, Pathology, as specifically indicated by The Council of the Medicine and Surgery School.

    Teaching methods

    Lectures supported by presentation of slides in Power Point.
    Representative case studies and key topics will be also supported by discussion and critical reading of the most recent reviews in the field.

    Other information

    I semester

    Course Syllabus

    Death Certification, - Determination of Cause and Manner of Death- Crime scene and death investigation- Forensic Examination and Autopsy- Post-mortem changes and Time of Death- Personal Identification and Skeletal remains- Sudden death and sudden infant death syndrome- Blunt Trauma and Craniocerebral injuries- Fire arm injuries- Sharp force injuries- Asphixial deaths and drowning

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype