mail unicampaniaunicampania webcerca

    Adele Elisabetta RAGUCCI

    Insegnamento di MALATTIE DELL'APPARATO VISIVO

    Corso di laurea magistrale a ciclo unico in MEDICINA E CHIRURGIA (Sede di Caserta)

    SSD: MED/30

    CFU: 0,50

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 6,00

    Periodo di Erogazione: Primo Semestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    Italiano

    Contenuti

    Anatomia e fisiologia oculare. Semeiotica oculare. Vizi di refrazione. Patologia degli annessi oculari. Patologia della cornea. Patologia del cristallino. Patologia dell'uvea. Patologia del vitreo. Patologia della retina e del nervo ottico. Glaucoma. Terapia medica e cenni di trattamenti chirurgici.

    Testi di riferimento

    -S. Miglior, T. Avitabile et al. Malattie dell'Apparato Visivo. Napoli.
    EdiSES 2014. Pagg. 310
    - Brad Bowling e C. Azzolini et al. Kansky. Oftalmologia clinica. EDRA 2017. Pagg. 928.

    Obiettivi formativi

    Al termine del corso, il discente deve conoscere le principali patologie oculari con particolare riferimento ad eziopatogenesi, sintomatologia, segni clinici, diagnosi differenziale, complicanze e terapia. Lo studente deve altresì conoscere i principali strumenti diagnostici e le indicazioni all'utilizzo.

    Prerequisiti

    Conoscenze di base di anatomia e fisiologia oculare.

    Metodologie didattiche

    Lezioni frontali per un totale di 18 ore

    Metodi di valutazione

    Prova orale in cui saranno valutate le capacità di organizzare un discorso e di utilizzare lessico specialistico, di integrare i concetti appresi durante il corso ed effettuare collegamenti critici.

    Altre informazioni

    nessuna

    Programma del corso

    Cenni di anatomia e fisiologia oculare.
    Palpebre (anomalie di forma e di posizione, blefariti, tumori della palpebra);
    Ghiandola lacrimale, vie lacrimali, film lacrimale: (dacriocistiti acute e croniche, ostruzioni, sindrome dell' occhio secco);
    Congiuntiva (congiuntiviti,tumori della congiuntiva);
    Cornea (cheratiti, distrofie e degenerazioni corneali, cheratocono);
    Uvea (uveiti acute e croniche, anteriori, intermedie, posteriori e panuveiti);
    Cristallino (anomalie di forma e di posizione, cataratta);
    Glaucoma (glaucoma acuto, glaucoma cronico semplice; glaucoma malformativo);
    Retina(distacco di retina, occlusione arteria e vena centrale, retinopatia diabetica, retinopatia ipertensiva, degenerazione maculare legata all'età, retinite pigmentosa,Sindrome di Stargardt, retinoblastoma);
    Nervo ottico (neuriti ottiche intrabulbari, retro bulbari, papilledema);
    Vizi di refrazione (Statici: miopia, ipermetropia, astigmatismo. Dinamici: presbiopia, deficit e paralisi dell’ accomodazione, eccesso e spasmo dell’accomodazione);
    Cenni di neuroftalmologia (emianopsie, quadrantopsie, scotomi, deficit pupillari);
    Cenni di strabismo ed ambliopia.

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype